Home » Scuola e università » Migliori università italiane per studiare mediazione linguistica (L-12)

I corsi di laurea in mediazione linguistica sono tra le triennali in lingue più gettonate in quanto offrono agli studenti una comprensione più completa delle dinamiche interculturali.

Se sei interessato/a a studiare mediazione linguistica, ovvero i corsi catalogati come classe L-12, in questo articolo troverai le migliori università che offrono questo tipo di percorso.

 

UniversitàNumero di postiLingue del corso
UniBo (Forlì)210Italiano
UniMoRe (Modena)210Italiano
UniTS (Trieste)180Italiano
UniVDA (Aosta)Accesso liberoItaliano
UniGe (Genova)106Italiano
Ca’ Foscari (Venezia)875Italiano
Uninsubria (Como)250Italiano
UniUd (Udine)130Italiano
UniVR (Verona)600Italiano
IULM (Milano)250Italiano

Migliori Università di Mediazione Linguistica (L-12)

Qui di seguito troverai la lista di università. Se vuoi vedere una classifica generale, dai un’occhiata a questo articolo dove troverai una lista dei migliori atenei italiani per studiare lingue.

L’università migliore in italia per le triennali, ovvero l’Università degli Studi di Trento, al momento non offre corsi di mediazione linguistica. Di conseguenza, la prima classificata (come potrai vedere sotto) è l’UniBo, che infatti è seconda nella classifica del Censis per il 2023-24.

1. UniBo

logo università unibo

L’Università degli Studi di Bologna, offre un corso L-12 in “Lingue e tecnologie per la comunicazione interculturale” che si tiene però al campus di Forlì. L’accesso non è libero ma a numero programmato, e inoltre gli studenti potranno ottenere un doppio titolo con l’Universidad de Granada, un ateneo spagnolo.​

Visita il sito dell'UniBo

2. UniMoRe

logo università unimore

L’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia si è posizionata terza nella classifica Censis 2023-2024, mentre era prima nella classifica dell’anno precedente. Il corso offerto, oltre ad offrire un buon numero di lingue tra cui scegliere, permette ai propri studenti di ottenere un doppio titolo con l’università francese Paris Nanterre.​

Visita il sito dell'UniMoRe

1. UniTS

logo università units

L’Università degli Studi di Trieste si posiziona quarta nella graduatoria completa del Censis 2023-2024. Qui potrai scegliere tra un corso in “Comunicazione interlinguistica applicata” (più classico) e un corso in “Comunicazione interlinguistica applicata alle professioni giuridiche” (con sfumature di giurisprudenza).​

Visita il sito dell'UniTS

4. UniVDA

logo università univda

​L’Università della Valle d’Aosta offre un corso L-12 in “Lingue e comunicazione per l’impresa e il turismo” ad accesso libero. Essendo una realtà più piccola rispetto ad altri atenei, offre solamente 4 lingue di corso tra cui scegliere. Tuttavia, si potrà ottenere un doppio titolo grazie ad una convenzione con l’Université Savoie Mont Blanc.

Visita il sito dell'UniVDA

5. UniGe

logo università unige

Il corso L-12 dell’UniGE in “Teorie e tecniche della mediazione interlinguistica” si contraddistingue per la sua ampia scelta di programmi internazionali. Come studente potrai accedere (oltre all’Erasmus) anche al Cinda, ai programmi di soggiorno nelle università partner, fino a sostenere la tesi in paesi extra UE.​

Visita il sito dell'UniGe

6. Ca’ Foscari

logo università unive

L’università Ca’ Foscari di Venezia, con un tetto massimo di 77 studenti, è tra gli atenei col numero di posti disponibili più limitato. Inoltre, il corso di mediazione linguistica offerto dalla Ca’ Foscari, non si tiene a Venezia, bensì nel campus di Treviso. La Ca’ Foscari è un’ottima scelta se hai intenzione di continuare gli studi con una magistrale.​

Visita il sito della Ca' Foscari

7. Uninsubria

logo università uninsubria

L’Uninsubria ha due sedi: una a Como e una a Varese. Tuttavia, il corso di Mediazione Interlinguistica e Interculturale si tiene nella sede di Como. L’ateneo comasco è (dati Censis) la migliore università in Lombardia per lauree triennali. Gli studenti dell’Uninsubria sono limitati a 250 per la triennale in Mediazione Linguistica.

Visita il sito dell'Uninsubria

8. UniUd

logo università uniud

L’Università di Udine si trova spesso in cima alle graduatorie delle migliori università italiane quando si tratta di lingue. Questo non è un caso, infatti il corso di mediazione linguistica offerto è estremamente curato e offre ben 12 lingue di corso tra cui scegliere.​

Visita il sito dell'UniUd

9. UniVr

logo università univr

Il corso di mediazione linguistica dell’Università di Verona è incentrato principalmente sul turismo e il commercio, quindi anche gli esami che dovrai sostenere faranno parte di quegli ambiti. Secondo i dati di AlmaLaurea il corso ha un indice di gradimento dell’86%, con un indice di occupazione (dati 2019) dell’81%.​

Visita il sito dell'UniVr

10. IULM

logo università iulm

​La IULM ha un corso di “Interpretariato e comunicazione” che viene classificato come L-12 dall’ateneo. La IULM, al contrario di altre università, darà allo studente la possibilità di scegliere solo una lingua di corso, mentre l’altra sarà di default quella inglese. Questo corso è a numero chiuso, e accetta fino a 250 studenti.

Visita il sito della IULM

Lista completa di università italiane con corsi di laurea L-12

UniversitàSedeSito Università
CattolicaMilanounicatt.it
IULMMilanoiulm.it
La SapienzaRomauniroma1.it
LUMSARomalumsa.it
Roma TreRomauniroma3.it
UniBABariuniba.it
UniBoForlìunibo.it
UniCACagliariunica.it
UniCALRendeunical.it
UniCHPescaraunich.it
UniCTCataniaunict.it
UniGEGenovaunige.it
UniMCMacerataunimc.it
UniMIMilanounimi.it
UniMoReModenaunimore.it
UninsubriaComouninsubria.it
UniORNapoliunior.it
UniPAPalermounipa.it
UniPDPadovaunipd.it
UniPRParmaunipr.it
UnisalentoLecceunisalento.it
UniSSSassariuniss.it
UniToTorinounito.it
UniTSTriesteunits.it
UniUDUdineuniud.it
UniVAQL’Aquilaunivaq.it
UniVDAAostaunivda.it
UniVETrevisounive.it
UniVRVeronaunivr.it

Cosa si studia a mediazione minguistica?

L’obiettivo di un corso di mediazione linguistica non è solo quello di apprendere una lingua, ma anche capire come le dinamiche interculturali interferiscono con la traduzione, coi rapporti tra due persone di due culture diverse, e con l’evoluzione della lingua stessa.

Per questo a mediazione linguistica, generalmente, troverai i seguenti insegnamenti:

  • Corsi di lingua: generalmente ne dovrai scegliere due che ti accompagneranno durante la triennale. I corsi si compongono in diverso modo, ma spesso sono divisi in lezioni di grammatica e lezioni di pratica.
  • Cultura e storia in base alla lingua scelta: se lo studente sceglie russo e francese, dovrà studiare storia, cultura, usi e costumi della Francia e della Russia.
  • Linguistica: sebbene non sia un corso avanzato, in mediazione dovrai frequentare corsi di linguistica generale
  • Giurisprudenza: spesso nei corsi di mediazione si possono trovare esami di diritto privato, diritto pubblico, diritto costituzionale e diritto europeo in base all’indirizzo L-12 scelto.

Ovviamente, come con le università per Lingue e Culture moderne (L-11), l’offerta formativa può variare leggermente e/o aggiungere interi nuovi ambiti. Ad esempio, se scegli un corso di mediazione più incentrato sull’ambito commerciale, potresti dover studiare anche le basi del marketing e/o dell’economia.

Che sbocchi lavorativi offre una laurea in mediazione linguistica?

I laureati in mediazione linguistica, a seconda dell’indirizzo L-12 scelto, potranno lavorare in diversi ambiti come ad esempio:

  • Traduzione
  • Gestione dei rapporti con clienti esteri
  • Redazione di verbali e bozze
  • Guida turistica
  • Agente di viaggio
  • Presenza in eventi e/o congressi
  • Mediazione linguistica presso enti e istituzioni