Home » Scuola e università » Migliori università per studiare comunicazione internazionale (LM-38)

Se vuoi studiare lingue in Italia ci sono tantissime alternative.

Tuttavia, non tutte offrono corsi di laurea magistrale di classe LM-38 in “lingue moderne per la comunicazione internazionale”.

In questo articolo, quindi, ho raggruppato le migliori università italiane per frequentare questo tipo di facoltà.

 

UniversitàAccesso al corsoLingua del corso
Ca’ FoscariProgrammatoItaliano e Inglese
UniSILiberoItaliano
UniBOLiberoInglese
UniMILiberoItaliano
UniGELiberoItaliano
UniBGLiberoItaliano
UniSSLiberoItaliano
UniMoReProgrammatoInglese
UniPVLiberoInglese
UniPALiberoItaliano

 

Migliori Università di Lingue per la Comunicazione Internazionale (LM-38)

Qui di seguito troverai le migliori 10 università italiane per studiare lingue moderne per la comunicazione internazionale.

1. Ca’ Foscari

logo università unive

L’Università Ca’ Foscari offre due corsi LM-38: Il primo, in Lingue, economie e istituzioni dell’Asia e dell’Africa mediterranea, offre specializzazioni nel mondo arabo, cinese o giapponese (110 posti disponibili in totale). Il secondo, in Language and Management to China, esige come base un B2 in cinese (70 posti disponibili).

Visita il sito della Ca' Foscari

2. UniSI

logo università unisi

Presso l’Università degli Studi di Siena, nella sede di Arezzo, puoi accedere al corso di Lingue per l’Impresa e lo Sviluppo (LM-38). Questa facoltà di lingue (che è ad accesso libero) offre la possibilità di studiare lingue come l’inglese, il cinese, il francese e il russo, con la possibilità di approfondire le lingue slave orientali (come ad esempio l’ucraino).

Visita il sito dell'UniSI

3. UniBo

logo università unibo

L’Università di Bologna (UniBO) offre il corso LM-38, “Language, Society, and Communication,” che si svolge interamente in lingua inglese. Questo programma accoglie tutti gli interessati e offre la possibilità di specializzarsi in cinque lingue diverse, tra cui l’inglese, il francese, il tedesco, il russo e lo spagnolo.

Visita il sito dell'UniBo

4. UniMI

Logo università unimi

L’Università degli Studi di Milano offre un Corso LM-38 ad accesso libero. Gli studenti dell’UniMI hanno la possibilità di conseguire un doppio titolo presso 58 università europee e 20 internazionali. Questa facoltà offre una vasta gamma di lingue, tra cui arabo, cinese, francese, giapponese, hindi, inglese, russo, spagnolo e tedesco.

Visita il sito dell'UniMi

5. UniGE

logo università unige

All’Università di Genova c’è un corso di “Lingue e letterature moderne per i servizi culturali.” Essendo l’unica università italiana affiliata al CINDA, è la scelta ideale per studiare spagnolo e portoghese. L’UniGE offre un’ampia selezione di lingue, tra cui inglese, francese, spagnolo, portoghese, russo, polacco, svedese e tedesco.

Visita il sito dell'UniGe

6. UniBG

Logo UniBG

Presso l’Università degli Studi di Bergamo, puoi scegliere tra due curricula: uno in comunicazione internazionale e uno in cooperazione interculturale. Questo corso LM-38 offre una vasta gamma di lingue tra cui giapponese, arabo, francese, spagnolo, inglese, tedesco, cinese e russo, ed è accessibile a tutti gli interessati.

Visita il sito dell'UniBG

7. UniSS

logo università uniss

Se vuoi studiare all’Università di Sassari, c’è un corso in Lingue e Letterature Straniere per la Mediazione Culturale e la Valorizzazione del Territorio che permette di scegliere tra due percorsi: uno sulla mediazione linguistica e le letterature, e l’altro sul turismo. Qui potrai studiare il cinese, il francese, l’inglese, il russo, lo spagnolo e il tedesco.

Visita il sito dell'UniSS

8. UniMoRe

logo università unimore

L’UniMoRe offre un corso LM-38 in “Languages for Communication in International Enterprises and Organizations.” Questo corso, completamente in lingua inglese, è ad accesso programmato e offre agli studenti la possibilità di scegliere tra quattro lingue: inglese, francese, tedesco e spagnolo.

Visita il sito dell'UniMoRe

9. UniPV

Logo UniPV

L’Università di Pavia offre un corso LM-38 congiunto con le università di Coimbra, Iași, Jena, Poitiers, Salamanca e Turku. La facoltà è in “European Languages, Cultures, and Societies in Contact,” e offre la possibilità di studiare otto lingue diverse: inglese, francese, spagnolo, tedesco, italiano, portoghese, finlandese e rumeno.

Visita il sito dell'UniPV

10. UniPA

logo università unipa

Se desideri studiare in una facoltà LM-38 Siciliana, l’Università di Palermo offre un corso in Lingue Moderne e Traduzione per le Relazioni Internazionali. Questo corso offre la possibilità di approfondire lingua e linguistica araba, cinese, francese, inglese, russa, spagnola e tedesca.

Visita il sito dell'UniPA

Cosa si studia a lingue per la comunicazione internazionale?

Le facoltà LM-38 solitamente consentono agli studenti di selezionare fino a due lingue di studio. Tuttavia, in alcune facoltà altamente specializzate, potrebbe essere permessa solo una lingua. Ad esempio, se un corso di laurea è focalizzato sul mercato giapponese, è probabile che l’unico insegnamento linguistico sia il giapponese.

Oltre allo studio delle lingue, il programma di Comunicazione Internazionale comprende l’analisi dei mercati locali legati alla lingua scelta. Questo approccio mette l’accento sull’utilizzo delle lingue nelle relazioni aziendali, nei contesti delle amministrazioni locali, delle organizzazioni internazionali, del turismo-culturale, e nei servizi di mediazione (sia B2B che di altro tipo).

Inoltre, viene fornita formazione sulla traduzione di testi in diversi contesti e formati.

Che sbocchi lavorativi offre una laurea in lingue moderne per la comunicazione internazionale?

Una laurea LM-38 permette di lavorare principlamente come corrispondente in lingue estere.

Un corrispondente in lingue estere è un professionista specializzato nell’interazione con mercati stranieri. La sua responsabilità principale è assistere le aziende nella gestione dei rapporti commerciali e umani all’estero, e risolvere eventuali conflitti che potrebbero sorgere.

Per essere efficace, un corrispondente in lingue estere deve non solo avere una solida competenza nella lingua del paese di riferimento, ma anche una notevole capacità comunicativa. Questo perché deve rappresentare l’azienda in modo positivo e professionale, contribuendo all’immagine della società.

Le competenze richieste per un corrispondente in lingue estere possono includere abilità in settori come il commercio, il marketing, la traduzione e l’interpretariato, oltre a una profonda conoscenza del mercato di riferimento.