Home » Scuola e università » Migliori università italiane per interpreti e traduttori (LM-94)

In questo articolo potrai consultare una lista delle migliori università italiane che offrono corsi di laurea LM-94, ovvero lauree magistrali per interpreti e traduttori.

Scorri in basso per saperne di più. Ma prima, per riassumere il contenuto dell’articolo, puoi guardare la tabella qui sotto:

 

UniversitàNumero chiusoLingue del corso
Ca’ Foscari (Venezia)Italiano
UniBO (Bologna)Italiano e Inglese
UniGE (Genova)NoItaliano
UniTS (Trieste)NoItaliano
UniUD (Udine)NoItaliano
UniTO (Torino)NoItaliano
IULM (Milano)SiItaliano
UniBA (Bari)NoItaliano
UniSalento (Lecce)NoItaliano

Migliori Università Italiane per Interpreti e Traduttori (LM-94)

Qui di seguito troverai la lista delle università. Se sei interessato a una lista generale delle università italiane migliori per studiare lingue, dai un’occhiata a questo articolo.

1. Ca’ Foscari

logo università unive

L’Università Ca’ Foscari di Venezia è tra le migliori università italiane per interpreti e traduttori. All’UniVE potrai frequentare non solo corsi di lingua avanzata di cinese, spagnolo e inglese, ma anche corsi di interpretariato per LIS (lingua dei segni). Il numero di posti per i corsi LIS è di 4 studenti per lingua, mentre varia da 35 a 43 per gli altri.

Visita il sito della Ca' Foscari

2. UniBo

logo università unibo

L’ateneo di Forlì dell’UniBO offre ben due corsi di laurea LM-94. Il primo è un corso di interpretazione che si tiene in italiano. Il secondo è un corso in Specialized Translation, ovvero una specialistica in traduzione che, al contrario del corso in interpretazione, si tiene in inglese. Entrambi i corsi sono ad accesso programmato.

Visita il sito dell'UniBo

3. UniUd

logo università uniud

Un punto di forza dell’Università degli Studi di Udine, oltre al suo accesso libero, è la grande disponibilità di lingue nel suo corso LM-94. Tra le lingue disponibili si possono trovare: inglese, francese, tedesco, spagnolo, ceco, polacco, serbo e croato, sloveno, romeno, russo e ungherese.

Visita il sito dell'UniUd

4. UniTS

logo università units

Il corso magistrale per interpreti e traduttori dell’UniTS è ad accesso libero. L’offerta per gli utenti è piuttosto varia con 5 lingue di corso, ovvero l’inglese, il francese, il tedesco, lo spagnolo e l’olandese. Come sottolineato dall’ateneo, l’UniTS ha forti legami con la Commissione Europea, il Parlamento Europeo e fa parte della CIUTI.

Visita il sito dell'UniTS

5. UniGE

logo università unige

L’Università degli studi di Genova offre un corso magistrale LM-94 in interpretariato e traduzione ad accesso libero. All’interno del corso si potranno trovare diverse lingue a scelta, tra cui si possono trovare il francese, l’inglese, lo spagnolo, il russo e il tedesco.

Visita il sito dell'UniGe

6. UniSalento

logo università unisalento

L’UniSalento offre un corso in Traduzione tecnico-scientifica e interpretariato. L’accesso al corso è libero, e lezioni si tengono sia in italiano che in inglese. Nel corso si possono selezionare diverse lingue a seconda del percorso scelto: portoghese, spagnolo, tedesco, inglese, francese, arabo, cinese, giapponese.

Visita il sito dell'UniSalento

7. UniTO

logo università unito

L’UniTO offre due corsi magistrali LM-94: uno in interpretariato, e l’altro in traduzione specialistica. All’interno del corso, che è ad accesso libero, si possono selezionare le seguenti lingue: arabo (e le sue varianti), ucraino, rumeno, russo, serbo e croato, turco, francese, giapponese, inglese, polacco, portoghese, spagnolo e tedesco.

8. IULM

logo università iulm

La IULM offre un corso in Interpretariato di conferenza, e uno in traduzione specialistica. Questi corsi di laurea magistrale sono ad accesso programmato a massimo 100 studenti, e una volta immatricolato troverai la lingua inglese obbligatoria, e una delle seguenti lingue a scelta: francese, spagnolo, tedesco, arabo, russo, cinese.

Visita il sito della IULM

9. UniBA

logo università uniba

L’Università degli Studi di Bari non offre corsi di interpretariato, ma solo un corso di traduzione specialistica. Le lingue selezionabili dagli studenti una volta immatricolati sono il francese, lo spagnolo, l’inglese, il tedesco e il russo. Un punto a favore dell’UniBA e del suo corso LM-94, è il numero aperto.

Visita il sito dell'UniBa

Cosa si studia nella facoltà di interpretariato e traduzione?

Interpretariato e traduzione sono due attività molto diverse.

Nella facoltà di traduzione specialistica, come anche in quelle in interpretariato, si studiano le lingue in maniera classica, perfezionando quello che lo studente già conosce, e potenziando la comprensione generale della lingua.

Tuttavia la differenza principale sta nell’approccio:

In traduzione specialistica si fa molta pratica sulla traduzione “testuale”, e sui tool (chiamati CAT) che aiutano il traduttore nel suo lavoro. Generalmente, gli studenti devono scegliere uno o più campi della traduzione in cui specializzarsi.

Al contrario, nell’interpretariato, si studiano anche diversi argomenti riguardanti il public speaking, come ad esempio il linguaggio del corpo, l’intonazione della voce, la dizione, e molto altro.

Per maggiori informazioni, dai un’occhiata a questo articolo dove spiego cosa si studia all’università di lingue.

Che sbocchi lavorativi offre una laurea in interpretariato e traduzione?

Un laureato in traduzione specialistica e interpretariato può lavorare in diversi ambiti:

  • Traduzione di testi giuridici, commerciali e altri in base alla specializzazione
  • Traduzione simultanea
  • Interpretariato