Home » Migliori App » Classifica delle migliori app per imparare l’inglese nel 2024 (gratis e non)

In questo articolo ho raggruppato le migliori app per imparare l’inglese gratis (e non), con una piccola descrizione per ognuna di esse.

L’obiettivo che ho perseguito è quello di fornire 10 alternative diverse tra loro, in modo da andare incontro alle esigenze di ogni studente.

Le migliori app per imparare inglese sono:

  1. Babbel: la migliore a tutto tondo
  2. Cambly: app specializzata nell’insegnamento dell’inglese
  3. Novakid: app dedicata ai bambini dai 4 ai 12 anni
  4. Duolingo: la migliore app gratuita
  5. Mondly: per un corso a 360°
  6. Pimsleur: per imparare in maniera naturale
  7. Italki: per imparare con un tutor
  8. Rosetta Stone: miglior sistema di apprendimento
  9. Memrise: per lo studio audio-visivo
  10. Beelinguapp: ottima per gli audiolibri

Le migliori 10 app per imparare l’Inglese

1. Babbel

Babbel crea i suoi corsi con l’aiuto di oltre 150 esperti. Cosa non scontata, offre la possibilità di imparare la lingua con un corso totalmente in italiano diviso in sezioni, in modo che lo studente abbia la possibilità di scegliere gli argomenti. Tuttavia Babbel non è gratuito e richiede un abbonamento a partire da 4,99€ al mese.

Visita Babbel

2. Cambly

logo dell'app cambly

Cambly non offre altri corsi al di fuori di quello di inglese. Su Cambly potrai trovare un buon numero di tutor certificati attentamente selezionati da Cambly stessa. Questa attenzione fa sì che le lezioni online siano di ottima qualità. Un altro punto di forza sono gli abbonamenti estremamente flessibili.

Visita Cambly

3. Novakid

logo dell'app novakid

Novakid è un’app specializzata nell’insegnare lingue ai bambini dai 4 ai 12 anni. Con Novakid affiderai i più piccoli a tutor certificati che creeranno un ambiente di apprendimento giocoso e divertente. Il servizio è di estrema qualità, tanto che Novakid è vincitore di numerosi premi del settore.

Codice sconto: BULLISHLANG20 (-20%)

4. Duolingo

Duolingo è una delle app più user friendly del mercato. È semplice da utilizzare e permette di imparare l’inglese mettendo il proprio punteggio a confronto con altri utenti o anche con quelli dei nostri conoscenti. L’app è totalmente gratuita, e non richiede un esborso in denaro per avanzare tra le lezioni.

Visita Duolingo - Non esiste un servizio più user-friendly!

5. Mondly

Mondly offre corsi su oltre 40 lingue, tra cui possiamo trovare anche l’inglese. È un’app vincitrice di numerosi premi che offre la possibilità di imparare sia l’inglese americano che l’inglese britannico. I corsi sono offerti in svariate lingue, tra cui possiamo trovare anche l’italiano.

Visita Mondly

6. Pimsleur

logo dell'app pimsleur

Pimsleur offre un sistema di apprendimento unico nel suo genere ed estremamente efficace, infatti ti farà imparare l’inglese in maniera naturale esattamente come farebbe un bambino: ascoltando e ripetendo. Il corso è a pagamento, tuttavia è disponibile un periodo di prova di 7 giorni.

Visita Pimsleur

7. Italki

logo dell'app italki

Se vuoi imparare o migliorare il tuo inglese con un tutor online, Italki fa al caso tuo. Su Italki potrai scegliere tra oltre 5000 tutor di inglese, di cui 3600 madrelingua. Le lezioni possono essere svolte privatamente o in gruppo con orari flessibili. Ogni tutor ha la sua tariffa oraria, tuttavia molti di questi ti regaleranno una lezione di prova.

Visita Italki - Trova il tutor perfetto per te!

8. Rosetta Stone

logo dell'app rosetta stone

Rosetta Stone offre un ambiente di apprendimento altamente efficace. Su Rosetta Stone potrai imparare inglese per assimilazione, senza quindi dover memorizzare liste di vocaboli e grammatica. Inoltre, Rosetta Stone utilizza motori di riconoscimento vocale all’avanguardia che ti permetteranno di perfezionare la pronuncia.

Visita Rosetta Stone (50% di sconto fino al 30/09/24)

9. Memrise

Memrise fonda il suo sistema di apprendimento sul mostrare all’utente scene audio-video di vita quotidiana, in modo che esso possa assimilare la lingua parlata nella vita di tutti i giorni. L’app è totalmente gratuita, tuttavia ai clienti Memrise Pro sono resi disponibili strumenti di apprendimento più avanzati.

Visita Memrise - Per evitare tutto ciò che potrebbe non servirti in una lingua!

10. Beelinguapp

Quest’app permette di studiare lingue con un metodo alternativo. Beelinguapp offre infatti la possibilità di leggere libri in inglese, o anche ascoltarli come audiolibri. Il tutto è contornato da un testo interattivo grazie al quale l’utente potrà salvare le parole nuove in un dizionario.

Visita Beelinguapp - Inizia oggi ad ascoltare audiolibri in oltre 10 lingue!

Le app gratuite per studiare inglese funzionano?

Imparare l’inglese con app gratuite è possibile: tutto ciò che bisogna fare è concentrarsi, dedicare tempo alla lingua e immergersi in essa.

Le app per imparare inglese forniscono un’ottima base di partenza per iniziare a parlare la lingua, ma ciò che fa la differenza non è la quantità di denaro spesa, ma la costanza nello studio e l’interazione con persone madrelingua.

Per questo motivo consiglio sempre di accompagnare l’app per lo studio dell’inglese a una applicazione per tandem linguistici.

In questo modo, da una parte si impareranno le basi e i vocaboli necessari per poter esprimersi in inglese, mentre dall’altra si potrà fare pratica in ogni momento libero della giornata.

È possibile raggiungere il C1 in inglese attraverso le app?

La maggior parte delle applicazioni per imparare inglese arrivano fino al livello B2, quindi per arrivare al C1 bisognerà compiere uno sforzo aggiuntivo.

Il livello C1 secondo il Quadro comune europeo corrisponde al livello madrelingua, e sarebbe quindi difficile per le app far arrivare i propri studenti a quel livello.

Il B2, nella maggior parte dei casi, è sufficiente per capire ed esprimersi riguardo la maggior parte degli argomenti di discussione.

Con un livello B2 in inglese sarà possibile, ad esempio, guardare film e serie TV senza sottotitoli, leggere e capire senza problemi i testi del vostro cantante preferito, o leggere un libro in lingua originale senza particolari intoppi.

Per raggiungere il C1 in inglese bisognerà semplicemente sforzarsi e andare al di là delle app, interagendo quanto più possibile con parlanti madrelingua e circondandoti dalla lingua inglese.